Recensione " Weekday Brides Series" by Catherine Bybee


Weekdy Brides Series è una serie di sette romanzi (uno per ogni giorno della settimana), scritta e ideata da Catherine Bybee, autrice americana di grande successo. I suoi libri, le cui elevate vendite le hanno permesso di lasciare il lavoro per dedicarsi alla scrittura a tempo pieno, sono stati tradotti in molti paesi, tra cui Germania, Giappone, Slovenia, Thailandia e Turchia. In Italia la Weekly Brides Series è pubblicata dalla Leggereditore a partire dal maggio 2016, e per ora sono disponibili i primi due volumi: La moglie del mercoledì e Sposata di lunedì.
La serie racconta di matrimoni nati per convenienza, che si trasformano e finiscono per diventare delle vere e proprie storie d'amore. Il punto di contatto, che connette le diverse vicende, è l'Alliance, un'agenzia matrimoniale un po' particolare.
In La moglie del mercoledì, ad aprire le danze troviamo Blake Harrison e Samantha Elliot. Blake è nobile, ricco e affascinante...e alla disperata ricerca di una moglie. Gli è rimasta, infatti, una sola settimana per sposarsi, o perderà l'eredità del padre. Samantha è a capo dell'agenzia matrimoniale a cui Blake si rivolge, e per bisogno di soldi accetta il contratto milionario che la impegna a essere la moglie dell'uomo per un anno. Entrambi razionali e determinati, i due sono convinti che non avranno problemi nel mantenere il proprio impegno; ma cosa accade se i loro cuori iniziano a battere ancora più forte del veloce e inesorabile scorrere del tempo?
Sposata di lunedì, invece, racconta la vicenda dei migliori amici di Samantha e Blake: Eliza Havens e Carter Billings. Con il suo fisico da divo hollywoodiano, Carter potrebbe avere tutte le avventure che desidera, ma la vita da playboy non si addice a un candidato per il titolo di governatore della California. Per conquistare l'elettorato, l'uomo deve rivoluzionare la sua immagine, e per farlo ha bisogno di una...moglie. Eliza sembra perfetta per il ruolo, ma per lei, donna forte e indipendente, sposare Carter è l'ultimo dei desideri. Se non fosse che quel matrimonio risolverebbe anche i suoi problemi. Quando però i fantasmi del suo passato tornano a tormentarla, mettendo in pericolo lei stessa e i suoi cari, Eliza è posta davanti a una scelta: scappare o lottare per coloro che ama.
Copertina originale di
La moglie del mercoledì
Una caratteristica che ho ovviamente adorato in questi romanzi è che in entrambi i casi le protagoniste femminili sono donne forti, determinate, indipendenti, che non sono bisognose di un uomo per essere realizzate, ma capaci di prendere in mano la propria vita. Questo da, ovviamente, tutta un'altra sfumatura anche al tipo di amore narrato.
Un altro aspetto che ho apprezzato è che se la serie resta una favola sul tema del matrimonio, un leggero e dolce sogno romantico, Catherine Bybee sceglie e riesce a trattare anche altri temi più profondi, come la famiglia, la perdita, la fiducia e molto ancora.
Copertina originale di
Sposata di lunedì
La penna dell'autrice, che riesce ad essere dolce, sensuale, emozionante, ironica e intensa al punto giusto, migliora sensibilmente con l'avanzare della serie. Se, ad esempio, nel primo romanzo ci si concentra quasi totalmente sul lato romantico, già nell'immediato seguito la narrazione si arricchisce con un forte elemento di suspance che, nascondendo un mistero, tiene il lettore incollato alle pagine. Infine il fatto che i protagonisti, che cambiano per ogni romanzo, siano collegati fra loro fa si che pur raccontando trame diverse, ogni libro porta avanti un'unica grande storia, e che proseguono le vicende di ogni singolo personaggio anche quando questo ricopre un ruolo secondario. E come non citare le bellissime copertine?
Weekday Brides Series è un dolce sogno a occhi aperti che sa scaldare i cuori più romantici, nonché una lettura leggera e simpatica che riesce a intrattenere senza troppe pretese, ma che custodisce ugualmente un suo contenuto. La suggerisco, perciò, ai romantici e a chi desidera da sempre vivere in una fantasia d'amore.
Buona lettura!


Commenti

Letture del mese

Recensione Multipla "Caraval" by Stephanie Garber

Recensione "Piuma Bianca" by Le Peruggine

Recensione "A Man Like You" by Waje

Recensione "Il segno della tempesta" by Francesca Noto

Recensione "Faximile. 101 riscritture di opere letterarie"

DarkZone- BlogTour Sice: Intervista Doppia