A Quattro Mani


Ciascuno coglie il mondo a modo proprio

E' da questa affermazione che nasce A Quattro Mani, dalla consapevolezza che ogni lettore, spettatore e/o ascoltatore ha un proprio modo per vivere una stessa opera. Consce che l'accostamento di differenti punti di vista porta ad un arricchimento, in questa rubrica raggruppiamo le nostre recensioni doppie, dove penne diverse parlano di un'opera che non risulterà mai essere completamente la stessa. Un unico brano che prende forma e colore se suonato a più mani.

- Phoenix
- Poison
- Il club delle seconde occasioni
- La bugia perfetta
- Il tesoro delle meraviglie
- Valiance
- Dominant
- Recessive
- Caraval



Commenti

Letture del mese

Recensione “Viking Chronicles, l'Ascesa” di Andretta Baldan

Recensione: 100 attimi di imperfetta felicità

Recensione in Anteprima: Il senso della colpa

Riflessi di Wattpad: Recensione "OCIGAM. La pietra dello spirito" by marswan_

Segnalazione "Scatole nere" by Cinzia Cognetti

Recensione "Ordinary Men" by Lesh