-Iris-

Iris.
Iris come un fiore, Iris come una canzone, Iris come me.
Ma ci pensate mai a quanti pensieri abbiamo durante il giorno? Non sarebbe un peccato lasciarli così? Vaghi nell'aria. Inconsistenti.
Quant'è meglio poterli annotare, scrivere, appuntare, ovunque ci capiti, anche in modo confuso e disordinato!
E’ per questo che scrivo. Sì, e poi anche perché ne sento il bisogno, voglio dire, ma vi immaginate che fatica tenersi tutto dentro? Senza nemmeno poterlo dire a un pezzo di carta!
Poi che dire di me, mi piace leggere, anche questo è un piacere e insieme un bisogno. Con i libri si parte, si viaggia, si diventa qualcun altro. E poi nei libri ci sono così tante risposte, frasi buttate lì per noi, che rispecchiano esattamente ciò che pensiamo, ma che a volte non riusciamo a capire.
Spero che ciò che le mie recensioni invoglieranno alla lettura e  al confronto. Ogni volta che finisco un libro che mi piace mi sento così vuota che vorrei continuare a parlarne per giorni, capita anche a voi?
Che altro? Ah sì, sono una ragazza di vent’anni, e studio lettere, mi piacciono la musica, i fiori, le feste, viaggiare, e non sono male in cucina! :D
Buona lettura!


Commenti

Letture del mese

Recensione Multipla "Caraval" by Stephanie Garber

Recensione "Piuma Bianca" by Le Peruggine

Recensione "A Man Like You" by Waje

Recensione "Il segno della tempesta" by Francesca Noto

Recensione "Faximile. 101 riscritture di opere letterarie"

DarkZone- BlogTour Sice: Intervista Doppia